Feeds:
Posts
Comments

Archive for April, 2019

*L*ARTE di GUARDARE *L*ARTE
https://www.facebook.com/lartediguardarelarte/photos/a.401622489972411/854477151353607/?type=3&theater
.
• Tutte le arti contribuiscono all’arte più grande di tutte: quella di vivere. (Bertolt Brecht)
.
• ARTE + https://lartediguardarelarte.altervista.org/
https://lartediguardarelarte.altervista.org/category/arte/
https://lartediguardarelarte.altervista.org/category/arte-antica/
.
• POESIA +
https://lartediguardarelarte.altervista.org/category/poesia/
https://lartediguardarelarte.altervista.org/category/poesia-e-varie/
.
• ARTE & CULTURA
https://lartediguardarelarte.altervista.org/category/arte-e-cultura/
.
• MUSICA
https://lartediguardarelarte.altervista.org/category/musica/
.
• NOTIZIE
https://lartediguardarelarte.altervista.org/category/notizie/
.
• IMAGES @ gOOgle:
https://tinyurl.com/y526jn3n
@
• YouTube •
https://www.youtube.com/channel/UCixhUlNXOaAl8KbANl7rJ8Q/featured
• fb •
https://www.facebook.com/lartediguardarelarte/
• PINTEREST •
https://www.pinterest.ca/alessandro1634/larte-di-guardare-larte/?lp=true
• INSTAGRAM •
https://www.instagram.com/lartediguardarelarte/?hl=en
• TW •
.
https://it.wordpress.org/
.

Read Full Post »

. . . Se un giorno avrai voglia di piangere chiamami:

non prometto di farti ridere ma potrò piangere con te…

Se un giorno riuscirai a fuggire,
non esitare a chiamarmi:
non prometto di chiederti di rimanere,
ma potrò fuggire con te…

Se un giorno non avrai voglia di parlare con nessuno,
chiamami: staremo in silenzio…

Ma se un giorno mi chiamerai e non risponderò,
vieni correndo da me:

perché di certo avrò bisogno di te!

 

– Gabriel García Márquez

 

 
.

Read Full Post »

la morte esiste

. . . Ma la sua voce è ancora viva…. e può fare di me un bimbo singhiozzante . . .

Read Full Post »

• Prima che bruci Parigi • 1958 • Nâzım Hikmet

Letture/Lecturas

[…] andando poi a Notre-Dame
contempleremmo il suo rosone
e a un tratto serrandoti a me
di gioia paura stupore
piangeresti silenziosamente
e le stelle piangerebbero…[…]

Nâzım Hikmet
Prima che bruci Parigi

Parigi, 1958
(Traduzione di Joyce Lussu)
da “Nâzım Hikmet, Poesie d’amore”, A. Mondadori Editore, 1991

Lettura di Luigi Maria Corsanico

Ryuichi Sakamoto
Snake Eyes (Short Version)

Immagini e musica dal web di proprietà degli autori. Video non commerciale.

~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Finché ancora tempo, mio amore
e prima che bruci Parigi
finché ancora tempo, mio amore
finché il mio cuore è sul suo ramo
vorrei una notte di maggio
una di queste notti
sul lungosenna Voltaire
baciarti sulla bocca
e andando poi a Notre-Dame
contempleremmo il suo rosone
e a un tratto serrandoti a me
di gioia paura stupore
piangeresti silenziosamente
e le stelle piangerebbero
mischiate alla pioggia fine.

Finché ancora tempo, mio amore
e prima che bruci Parigi
finché…

View original post 193 more words

Read Full Post »

. . . un luogo di sogno: là il vento sarà la tua voce…
.
C’è un’isola nelle tenebre, un luogo di sogno
dove il frusciare del vento vaga su prati bianchi
e scarmiglia le foglie alle piante, le piante alte
venate d’oro che lì fiancheggiano i viali;
e i nuovi arrivati sono felici d’essere le sericee
vestigia di ciò che son stati ma non sanno ricordare;
si muovono al rumore degli astri, che pure è immaginato,
ma a chi importa… le colonne levigate che scorgono
può darsi non siano che fasci di luce, ma per chi
persevera a vivere nel fulgore delle proprie vestigia
ciò conta poco. C’è un’isola
nelle tenebre e tu ti ci troverai, prometto, tu
sarai con me in paradiso, nell’unica stagione dell’essere,
nel luogo del per sempre, tu troverai te stesso. E là
le foglie muteranno colore e mai cadranno, là il vento
canterà e sarà la tua voce come fosse la prima volta.
.
~ Mark Strand ~ Uomo e cammello
(Mondadori, 2007), trad. it. D. Abeni
https://internopoesia.com/?s=Mark+Strand
………………………………………………………
https://internopoesia.com/
………………………………………………………

• La vita sognata • Antonia Pozzi
25 settembre 1933
.
Chi mi parla non sa
che io ho vissuto un’altra vita –
come chi dica
una fiaba
o una parabola santa.
.
Perché tu eri
la purità mia,
tu cui un’onda bianca
di tristezza cadeva sul volto
se ti chiamavo con labbra impure,
tu cui lacrime dolci
correvano nel profondo degli occhi
se guardavamo in alto –
e così ti parevo più bella.
.
O velo
tu – della mia giovinezza,
mia veste chiara,
verità svanita –
o nodo
lucente – di tutta una vita
che fu sognata – forse –

oh, per averti sognata,
mia vita cara,
benedico i giorni che restano –
il ramo morto di tutti i giorni che restano,
che servono
per piangere te.
.
~ Antonia Pozzi ~ La vita sognata
.

Antonia Pozzi

Antonia Pozzi

Antonia Pozzi

Antonia Pozzi

Mia vita cara


https://internopoesia.com/?s=antonia+pozzi
………………………………………………………

Read Full Post »

¡¡¡ BAUHAUS * 100 !!! DESIGN for the FUTURE •
• MASTER of FORM • Visual exploration of its legacy.

.
https://www.bauhaus100.com/the-bauhaus/
https://www.bauhaus-dessau.de/en/history/bauhaus-dessau.html
https://en.wikipedia.org/wiki/Bauhaus
https://www.britannica.com/topic/Bauhaus
https://www.newyorker.com/magazine/2019/04/29/the-man-who-built-the-bauhaus

.
• BAUHAUS DESIGN & PRINTSHOP
https://tinyurl.com/y4kv4llc
https://www.bauhaus100.com/the-bauhaus/works/graphic-printshop/
https://tinyurl.com/y44ptxsn
https://tinyurl.com/y5n66bjb
https://tinyurl.com/yynw3hv6
https://tinyurl.com/yxgruj7e
https://tinyurl.com/y5jmmgch

.
• ARCHIVE
https://www.bauhaus.de/en/
https://www.theartstory.org/movement-bauhaus-artworks.htm
• W. GROPIUS
https://www.dw.com/en/walter-gropius/t-36616546
https://www.theartstory.org/artist-gropius-walter.htm

.
• 1919 – 1933 @ MET
https://www.metmuseum.org/toah/hd/bauh/hd_bauh.htm
• BAUHAUS @ fb • https://www.facebook.com/bauhaus.movement/app/168188869963563/
https://www.facebook.com/bauhaus.movement/
• BAUHAUS @ INSTAGRAM https://www.instagram.com/bauhaus.movement/?utm_source=ig_embed

.
• BAUHAUS • MADE in ITALY • BAUHAUS • DESIGNERS
https://www.bauhaus-classics24.com/designer/
• MASTER of FORM • Visual exploration of its legacy.
https://www.bauhaus100.com/the-bauhaus/
• BOOKS: https://tinyurl.com/y328alw5
.
• Design for the future
.
Until the present day, the Bauhaus has been a synonym for brave, rational and functional schemes in art, architecture and design. The “cool” aesthetics still seems tremendously modern and is considered to be beautiful. In contrast, to the people that were faced with modern architecture for the first time in the 1920’s, the new houses and Bauhaus items, whose appearance was certainly unusual back then, were often shocking.
.
Many prototypes of furniture and consumer goods are produced in the practical training, which can go into industrial mass production, when the “Bauhaus GmbH” is founded in 1925. Ideal items are intended to be produced for the future society under the motto of “the needs of the people instead of the need for luxury”. With their plain and simple form, the Bauhaus products are a design revolution. Functionality comes first, or in other words: form follows function. Many of the products developed by Bauhaus have become an integral part of modern households, both the original designs and their derivatives, such as the cantilever chair, the Wagenfeld lamp or the Bauhaus wallpaper.
.
Some people, however, do not like the radical ideas and applications of the Bauhaus artists. From the very beginning, opinions differ strongly with regard to the items and buildings, which are something completely new for the society of the 1920’s. Conservative circles have always been annoyed by the leftist and internationalist members of Bauhaus. When the National Socialists seize power in 1933, the Bauhaus is closed immediately. Many of the renowned artists emigrate to France, Great Britain, Switzerland and the US.

………………………………………..
Fino ad oggi, il Bauhaus è stato sinonimo di schemi coraggiosi, razionali e funzionali in arte, architettura e design. L’estetica “cool” sembra ancora tremendamente moderna ed è considerata bellissima. Al contrario, per le persone che si sono confrontate con l’architettura moderna per la prima volta negli anni ’20, le nuove case e gli oggetti del Bauhaus, il cui aspetto era certamente insolito a quei tempi, erano spesso scioccanti.
.
Molti prototipi di mobili e beni di consumo sono prodotti nella formazione pratica, che può andare nella produzione industriale di massa, quando la “Bauhaus GmbH” viene fondata nel 1925. Gli oggetti ideali sono destinati a essere prodotti per la società futura sotto il motto ” bisogni della gente invece del bisogno di lusso “. Con la loro forma semplice e lineare, i prodotti Bauhaus rappresentano una rivoluzione del design. La funzionalità viene prima, o in altre parole: la forma segue la funzione. Molti dei prodotti sviluppati da Bauhaus sono diventati parte integrante delle famiglie moderne, sia i disegni originali che i loro derivati, come la sedia a sbalzo, la lampada Wagenfeld o la carta da parati Bauhaus.
.
Ad alcune persone, tuttavia, non piacciono le idee e le applicazioni radicali degli artisti del Bauhaus. Fin dall’inizio, le opinioni divergono fortemente per quanto riguarda gli oggetti e gli edifici, che sono qualcosa di completamente nuovo per la società degli anni ’20. I circoli conservatori sono sempre stati infastiditi dai membri di sinistra e internazionalisti del Bauhaus. Quando i nazionalsocialisti prendono il potere nel 1933, il Bauhaus viene immediatamente chiuso. Molti dei famosi artisti emigrano in Francia, Gran Bretagna, Svizzera e Stati Uniti.

Read Full Post »

• (Shakespeare) • Will Power
For 455 years after Shakespeare’s birth, his work remains the nearest thing we have to universality.
• W. Shakespeare (23 April 1564 – 23 April 1616)
https://tinyurl.com/y6hqhzbz
.
https://it.wikiquote.org/wiki/William_Shakespeare
https://it.wikipedia.org/wiki/William_Shakespeare
.
https://en.wikiquote.org/wiki/William_Shakespeare
https://en.wikipedia.org/wiki/William_Shakespeare
https://en.wikisource.org/wiki/Author:William_Shakespeare
https://en.wikibooks.org/wiki/William_Shakespeare’s_Works
https://en.wikipedia.org/wiki/Portal:William_Shakespeare

Read Full Post »

• NEGRA: BLACK & WOMAN
(Eugenio Barba & Victoria Santa Cruz)
.
.
• Victoria Santa Cruz – Retratos:
.
.
…………………………………………………………………
. . . EUGENIO BARBA + ODIN +
.
.

Read Full Post »

. . . ❤ . . .
. . . *L*amour est comme un arbre: il pousse de lui-même, jette profondément ses racines dans tout notre être, et continue souvent de verdoyer sur un coeur en ruines.
~ Victor Hugo
~ Notre-Dame de Paris (1831)
.
.
*L*amore è come un albero: cresce da solo, getta le sue radici profondamente nel nostro essere e spesso continua a diventare verde su un cuore in rovina.
.
*Love is like a tree: it grows by itself, deeply rooted in our whole being, and often continues to green on a heart in ruins.”
.
. . . ❤ . . .

. . . *L*architecture est la musique en pierres.
~ Victor Hugo ~
.
*Architecture is music in stones.
.
*L*architettura è musica in pietre.
.
*La arquitectura es música en piedra.
.
. . . ❤ . . .

Read Full Post »

. . . “… Amico, è ormai abbastanza. Nel caso tu voglia leggere ancora,
Va’ e diventa tu stesso la scrittura e l’essenza…”

Read Full Post »

Older Posts »